Queste sono le linee guida di come si pedala nel Panda Lab...

Innanzitutto tantissimo allenamento indoor, durante l'inverno ma anche in estate.

Ricreare lavori di forza o di alta intensità per brevi periodi è sempre più difficile da replicare fuori (oltre che pericoloso), mentre indoor è molto più semplice.

Naturalmente la scelta migliore sono i ciclosimulatori smart digital sono l'opzione più efficiente, ma vi assicuro che per quello che ci serve, una vecchia spinbike dismessa da qualche palestra andrà più che bene.

Se proprio volete uscire, durante l'inverno usiamo la bici da corsa, mentre da gennaio/febbraio per chi fa i lunghi (ma soprattutto per chi ce l'ha) tiriamo fuori la bici da crono fino a fine stagione agonistica.

La prima cosa da fare sulla bici è abbassare la sella.

Sì, a prescindere da come la avete.

La posizione in sella alta "fa molto più figo" ma si rischia di interessare quei distretti muscolari che poi ci serviranno per la corsa.

Meglio stare più bassi e correre decentemente dopo.

Sempre per chi ha la bici da crono, è importante abituarsi a stare il più possibile sulle prolunghe, sia nei momenti in cui si spinge, sia in quelli di recupero.

Ogni tanto comunque è consigliato alzarsi qualche minuto e rilassare la schiena.

Qui sotto troverete una serie di termini ed allenamenti ricorrenti che troverete nelle nostre programmazioni.

 

POWER HILLS

Da fare "over", salita 6-8%, 3/4 della salita restando seduti, l'ultimo quarto finale sulla sella cercando di aumentare ulteriormente il ritmo.

BRIGLIE SCIOLTE

Credo che ormai sia abbastanza chiaro che di wattaggio e frequenza cardiaca negli allenamenti in bici mi interessa fino a un certo punto. Discorso diverso è per la cadenza di pedalata. Lí sono quasi maniacale. Non lascio mai i ragazzi senza sapere a quanto far girare le gambe. Ma da questa settimana abbiamo una nuova terminologia. Briglie sciolte. Unico requisito, dare tutto, raschiare il barile, morire sui pedali. Il rapporto da usare? Almeno quello, stavolta, ve lo lascio a piacere! 

 

 

Stefano La Cara - E-mail: stefanolacarastrong@gmail.com Tel: 331-3638330

www.stefanolacara.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now