top of page
IMG_3033.PNG

Francesca Mei

“Tu per me sei un grande motivatore, anche se non te lo dico mai abbastanza. E' il tuo esempio e il tuo approccio a motivarmi. Quello che faccio nel triathlon lo devo sempre a te”

IMG_3031.PNG

Lorenzo Cravero

"Non so se il fatto di aver conosciuto, per la prima volta nella mia vita, una persona che mi ha stravolto completamente la vita possa c'entrare qualcosa, ma so solo che sto provando delle belle sensazioni e che adesso capisco ancora di più la filosofia del TEAM PANDA.Hai creato un gruppo di persone che amano lo sport e che danno l’anima quando si allenano, riuscendo però a godersi il percorso, che credo sia la cosa più importante"

alessio_edited.jpg

Alessio Parisi

"I valori che trasmette attraverso gli allenamenti sono il vero valore aggiunto. Sa esattamente l importanza per noi non pro di doversi destreggiare tra lavoro famiglia vita e sport e non fa mai pressioni. Stefano entra nelle vostre vite come allenatore…le cambia…le migliora e ne rimane dentro alla fine come un vero buon Amico"

IMG_4477.jpg

Fabio Di Niccola

"Sono 20 anni che alleno passando su diverse realtà e sport e di tecnici ne ho conosciuti a centinaia ma chi ha la stoffa lo riconosco. Le nozioni si possono imparare ma l'arte di essere un coach no: saper trasmettere passione, essere atleta per far sentire gli altri compresi nella loro realtà ma allo stesso tempo volare con un profilo basso per non mettersi in competizione con loro"

THOMAS

Thomas Del Duca

"Il mio coach per me è come Bertolazzi per Pericle, lo sfigato pugile interpretato da Verdone in un film degli anni 80. Un signore appassionato che coccola  come un figlio un atleta sfigato e indolente inevitabilmente destinato alla sconfitta, ma che comunque viene allenato come un campione. Praticamente lo stesso che succede a me"

IMG_5538.JPG

Marcello Sanna

"Come deve essere il preparatore perfetto? E le sue caratteristiche tecniche ed umane? Non lo so esattamente, ma tempo fa, in occasione del mio approccio al triathlon dopo una vita da ciclista, mi sono imbattuto in Stefano La Cara: è stato capace di mettere in risalto le mie zone d’ombra, lavorando sulle mie lacune ed esaltando i pregi sia tecnici che personali, in un contesto di amicizia e supporto morale. Grazie coach!"

67479804_10157719145164090_7633436858260652032_n_edited.jpg

Antonio Terrone

"Coach grazie  perché sei una persona super professionale, preparatissima e sempre pronta a venire incontro alle esigenze personali. Ma quanti coach bravi ci sono in giro? Secondo me qualcuno si trova. Diverso invece è se ci chiediamo quante amici coach puoi trovare in giro, beh secondo me ce ne stanno pochi, ma proprio pochi pochi, ed io ho la fortuna di averne trovato uno!"

IMG_3045.JPG

Alessandro Coletti

"Lo sai che capire perché fai certe cose mi fa rendere conto di quanto sei bravo a farle! Devo dirti che scoprirti come allenatore è stata una bella fortuna"

IMG_0877.jpg

Giuseppe Erba

"Nel mare di seghe che trovate in internet , allenarsi con Stefano è come ritrovarsi sudati e ansimanti , dopo una bella scopata."

IMG_20220919_123349_674.jpg

Diego Bertazzo

"Sei un grande allenatore una grande persona ed un ottimo organizzatore... sono proprio contento di averti conosciuto... anche mia moglie lo dice da come mi vede contento... mi sa che puoi anche fare il "mediatore famigliare"...

PHOTO-2022-09-20-14-01-04.jpg

Eva Pigna

Per me un coach non è solo colui che è in grado di allenare correttamente,  ma colui che riesce a tirare fuori il meglio di un atleta perché crede in te, e questa è la motivazione più grande che si possa avere. Stefano è stato ed è questo, senza di lui non avrei mai capito cosa potevo valere veramente come atleta, e la strada è ancora lunga! Grazie mille coach

walter.webp

Walter Cassese

Siamo prima diventati amici, poi con il suo modo di trasmettere la passione che ha per il trathlon è diventato il mio coach.
Da quel momento il mio modo di allenarmi è diventato uno stile di vita.
E' capace di coinvolgerti con i suoi allenamenti, sa NON farti annoiare anche se ti aspettano 6h di bici, ma soprattutto è in grado di guidarti e di portarti ai tuoi obiettivi senza stress e con grande consapevolezza.
Di solito si dice chi trova un amico trova un tesoro....nel mio coaso ho trovato amico e coach e posso solo che essere ONORATO di potermi allenare sotto la sua guida.
Grazie a lui sono diventato IRONMAN, ma soprattuto grazie a lui sono diventato un triatleta!

PHOTO-2022-09-10-12-49-20.jpg

Francesca Menichelli

"Una preparazione ben fatta passa per tantissimi fattori tecnici e variabili fisiologiche ma c'è una cosa che non può assolutamente mancare, la fiducia nel Coach. Stefano in ogni allenamento osserva tutto a 360°, percepisce le sfumature di ogni atleta, i dettagli e quando ho capito questo non potevo far altro che affidarmi a lui. Con lui come Coach in ogni traguardo che taglio vedo sempre infinite possibilità, quelle per avercela fatta e quelle per farcela altre infinite volte. Grazie di tutto, le persone preparate e di cuore si riconoscono e tu lo sei!"

bda6acd8-42bf-4ed0-9d5f-e8c9f7ba2097_edited.jpg

Matteo Di Lorenzo

"Come atleta sei molto bravo, ma come allenatore sei un cazzo di fenomeno!"

ALEXA

Alexa Grisendi

"Ricordo ancora la mia mail di 5 anni fa in cui mi presentavo: ”ciao, sono una mamma di due bambini, lavoro full time e vorrei fare triathlon…credi sia possibile?”
5 anni dopo ho portato a casa diversi sprint, tanti olimpici, 4 mezzi ironman e, il prossimo anno, proprio lui…l’IRONMAN!!
Tutto questo grazie a Stefano…alla capacità di comprendere le situazioni, i tempi, le debolezze e le potenzialità di ognuno dei suoi atleti.
Come ogni buon allenatore, è capace di dirti sempre quello che non vuoi sentirti dire, ma sa anche farti vedere quello che non vuoi vedere, in modo che tu possa essere quello che hai sempre saputo di poter diventare"

PHOTO-2023-04-25-18-42-13_edited_edited.jpg

Vincenzo Ferrante

"Io ti ringrazio perchè mi hai preso che ero nella palude... Non mi hai detto o fatto niente... Con freddezza senza eccessi mi hai detto - facciamolo - e hai installato dentro il mio cervello un fabbro che ogni giorno martella per costruire la versione migliore di me, in allenamento e quindi nella vita"

bottom of page